post-title Co-design Studio: quattro menti sono meglio di una!

Co-design Studio: quattro menti sono meglio di una!

Co-design Studio: quattro menti sono meglio di una!

Co-design Studio: quattro menti sono meglio di una!

A cura della Redazione

Oggi vogliamo presentarvi Co-design, uno studio co-working, formato da quattro professionisti indipendenti, quattro cuori, uniti dalla passione per la progettazione di interni e una visione Olistica dell’abitare i luoghi, sia privati che pubblici. L’obiettivo di Co-design studio è promuovere il messaggio che all’interno di uno stile di vita sano, anche l’abitazione ha la sua importanza. 

Chi progetta deve essere consapevole di ciò che significa Benessere

Considerando che il Benessere di una casa è il suo spazio, anche chi lo progetta deve essere consapevole di quanto possa essere influenzabile. Vi presentiamo allora i tre architetti e l’interior designer che danno vita a Co-design Studio, quattro menti che, in sinergia tra loro, ideano soluzioni e progetti che nascono dall’ascolto dello spazio e dalle esigenze del cliente.

Le menti dietro Co-design Studio

Partiamo dall’Architetto Elisabetta Bartolucci, appassionata di materie Olistiche che si dedica alla progettazione degli spazi pubblici e privati. Elisabetta coniuga e applica i principi del Feng Shui e della bio architettura, con la finalità di poter restituire un sostanziale benessere abitativo. Un valore aggiunto al progetto, è la ricerca radiestesica preliminare delle zone geopatogene. Anche l’Architetto Michela Sanchi, con un’esperienza pluridecennale nella progettazione edilizia e di interni è una componente determinante del team di Co-design Studio.

Michela unisce sensibilità, ricerca e innovazione negli spazi oggetto di studio, con profonda attenzione alle esigenze e richieste del cliente. Profonda conoscitrice del territorio, fa parte della Commissione qualità architettonica e paesaggio del comune di Montefiore Conca (RN) e annovera tra i suoi lavori oltre agli spazi privati, anche progetti per agriturismi e una cantina vinicola. Il terzo architetto di Co-design studio è Monia Empoli, esperta nella progettazione di interni e di arredi su misura per locali pubblici, dal food all’hair and body spa. Anima sensibile all’ascolto delle esigenze del committente, Monia si tiene sempre informata sulle novità e il trend del momento, legati al settore commerciale, nel rispetto del senso del progetto e del budget cost.

La quarta componente fondamentale di Co-design Studio è l’Interior designer Elisabetta Tanesini, esperta nel settore del design legato al commercio, ristorazione e ospitalità. Elisabetta ha realizzato in più di vent’anni di lavoro numerosi locali, hotel e abitazioni private in Romagna, pubblicati su riviste di settore. Tra le sue competenze emerge il Visual merchandising  e la cultura del colore e della luce per una progettazione consapevole.

La qualità è data dall’esperienza e dalla formazione

Dalla formazione e dall’esperienza pluridecennale nel settore del team di Co-design Studio, si intuisce sin da subito la qualità dei loro servizi.

«La nostra formazione è costante – dice l’Architetto Elisabetta Bartolucci – e ci permette di crescere e capire sempre di più il valore del Benessere, sia per la casa sia per chi la abita. Co-design Studio punta proprio su questa visione olistica, legata alla progettazione, legata all’analisi dello spazio interno ed esterno, alla luce ed al colore ed in armonia con il cosmo, quali simboli del Feng Shui».

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.

Ti è piaciuto questo articolo?

Scopri e leggi altri articoli sulla Rivista Vivi Consapevole in Romagna!
Vai alla Rivista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *