post-title Olfattiva e i profumi della Romagna

Olfattiva e i profumi della Romagna

Olfattiva e i profumi della Romagna

Olfattiva e i profumi della Romagna

Intervista a Barbara Pozzi

A cura della Redazione

Oggi non parliamo dei profumi che sprigionano le cucine romagnole. Oggi parliamo di un altro tipo di profumi, le essenze, che racchiudono molto di più che il piacere dell’olfatto.

Abbiamo intervistato Barbara Pozzi, che fin da piccola ha sempre desiderato fare profumi, e ancora oggi vive questo sogno.

È lei la mente che sta dietro a “Olfattiva”, azienda di Massa Lombarda che produce profumi 100% naturali, certificati sia per il corpo che per l’ambiente. Piante e oli essenziali sono al centro dell’attenzione qui e la ricerca, guidata dal rispetto per la natura, mira al benessere e alla salute dell’uomo.

Non solo profumi

Olfattiva è molto più di un’azienda di profumeria botanica e aromaterapia dove le essenze naturali sono protagoniste indiscusse.

Olfattiva è l’incontro di tante menti. Sono sette le persone che lavorano con Barbara e Massimo, suo compagno da 35 anni, e molte di più quelle che collaborano, a partire da coloro che forniscono le materie prime. Ma l’alleanza che fa la differenza è quella con la natura.

La scelta di Olfattiva di lavorare solo ed esclusivamente con prodotti naturali non è stata semplice. Ma è efficace.

«Olfattiva è la voglia di aprire agli altri una nostra passione» spiega Barbara, «un lungo percorso in cui abbiamo incontrato tante persone che abbiamo avuto la fortuna di conoscere, persone più brave di noi che ci hanno trasmesso il valore della qualità dei prodotti.

Quando guardi la natura con la lente d’ingrandimento, scopri una grande umiltà per questo suo meccanismo autosufficiente e perfetto di fronte al quale non puoi far altro che ammirarla. Sembra una magia

Una magia di cui mi sono innamorata follemente come ci si può innamorare di un uomo, e mi ha fatto soffrire esattamente come si soffre per una storia d’amore. Non è così semplice lavorare senza la chimica, escludendo fissatori e stabilizzatori di sintesi, perché si è obbligati ad apprendere olfattivamente le differenze tra un olio di qualità e uno mediocre, così come si fa col vino… Si deve affinare il naso. Inizialmente non capivamo le sottigliezze, abbiamo dovuto lavorare molto e allenarci ma alla fine siamo riusciti a educare il nostro corpo, che ha iniziato a rispondere. È proprio questo il tentativo di Olfattiva: riuscire ad esprimere questo lungo percorso di esperienza». 

La vera ricchezza sta nella natura

«Sono una sognatrice che è riuscita a concretizzare i propri sogni» ci racconta Barbara. «Il mio lavoro è più un’esigenza spirituale, una necessità che nasce dal cuore di conoscere e di trasmettere le qualità della natura senza modificarle, diffondendo in punta di piedi quello che la natura ci dà. Saper fare delle cose insieme alla natura, è questa la vera ricchezza secondo me».

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.

Ti è piaciuto questo articolo?

Scopri e leggi altri articoli sulla Rivista Vivi Consapevole in Romagna!
Vai alla Rivista

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *