post-title Sai come si prepara la Cantarella Rollito?

Sai come si prepara la Cantarella Rollito?

Sai come si prepara la Cantarella Rollito?

Sai come si prepara la Cantarella Rollito?

Rivisita la tradizione con questa ricetta facile e squisita consigliata da “Il Limoncino”

A cura della Redazione

Alzi la mano chi non ha mai mangiato una cantarella! Quasi in tutte le sagre romagnole la troviamo, lì, che cuoce sulla piastra rovente, tonda, morbida, profumata. Olio, un pizzico di zucchero e… buonissima!

Il Limoncino rivisita le cantarelle

Abbiamo già parlato del chiosco più giallo della Romagna. Sì, un piccolo chiosco ambulante che viene a casa tua e ti permette di organizzare un evento all’aperto dove vuoi. Mattia Casali mette a disposizione una ristorazione tipica, con un’attenzione particolare al mangiar sano e un servizio bar sempre fresco. Centrifugati di frutta fresca e cantarelle vanno per la maggiore, ma si può assaggiare anche il pesce a km0 del nostro mare di Cesenatico. E per i più curiosi, a volte si trovano pesci di stagione che in molti non conoscono, ma che sono davvero deliziosi.

Ma non finisce qui. Abbiamo parlato con Roberta, la moglie di Mattia, che insieme a lui gira la Romagna con il simpatico chiosco ambulante Il Limoncino. Ci ha confessato che la loro passione non si limita al buon cibo ma comprende anche la bella musica. «Mattia è un saxofonista – ci racconta Roberta – nonché un gran cultore di musica, ed io suono il pianoforte. La musica fa parte della nostra vita. In alcuni contesti, dove occorre sia il servizio bar/ristorazione, sia l’intrattenimento musicale, siamo stati ingaggiati sia come Limoncino che come band e/o dj. In ogni caso, quando lavoriamo con Il Limoncino, Mattia tira sempre fuori il sax…..è più forte di lui!»

Cantarella Rollito

Il Limoncino propone la Cantarella in versione dolce, ripiena di marmellate bio, e salata, anche in versione vegetariana. La sua specialità? La “Cantarella Rollito“, ripiena di mazzancolle di Cesenatico e condita con una salsa speciale tutta bio.

La ricetta? Eccola qui!

Ingredienti:

  • 100 gr. farina bianca bio
  • 30 gr. farina gialla bio
  • 2 cucchiaio olio EVO
  • un pizzico di bicarbonato
  • acqua tiepida q.b.
  • Mazzancolle

Preparazione:

L’emulsione va versata, con un mestolino, su una piastra calda, in maniera tale da creare delle cantarelle larghe circa 20 cm ognuna. Va girata appena prende colore e lasciata cuocere per pochi minuti.

La mazzancolla va cotta in padella con un po’ di olio EVO e poi va adagiata sulla cantarella già cotta, che verrà, poi, arrotolata per creare la cosiddetta “Cantarella Rollito“. La salsa speciale è un’emulsione di senape, salsa di mango, aceto balsamico, salsa di soya, tutto rigorosamente bio.

Se non l’avete mai provata, garantiamo noi: una vera prelibatezza!

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.

Ti è piaciuto questo articolo?

Scopri e leggi altri articoli sulla Rivista Vivi Consapevole in Romagna!
Vai alla Rivista

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *