post-title Un consiglio per la casa e l’ufficio? Ce lo dà il Feng Shui!

Un consiglio per la casa e l’ufficio? Ce lo dà il Feng Shui!

Un consiglio per la casa e l’ufficio? Ce lo dà il Feng Shui!

Un consiglio per la casa e l’ufficio? Ce lo dà il Feng Shui!

Feng Shui: intervista a Gabriele Poggiali

A cura della Redazione

Cosa fare per avere una camera da letto o un ufficio confortevole? Lo abbiamo chiesto a Gabriele Poggiali, architetto specializzato in architettura integrata, con un debole per il Feng Shui.

Gabriele si è avvicinato al Feng Shui già da giovanissimo «Posso dire che nel tempo, a cominciare da quando avevo 16 anni, ho iniziato ad imbattermi nella cultura orientale, prima con le arti marziali poi col Feng Shui» ci racconta Gabriele.  «Successivamente ho incontrato, durante la mia ricerca personale, sempre più temi riguardanti il Feng Shui e in generale lo studio dell’ambiente correlato al benessere della persona. Il percorso di architetto, la tesi che mi ha portato in India e quindi per la prima volta a contatto anche col Vastu, hanno influenzato molto le mie scelte e la mia vita».

Casa e ufficio: riposo e concentrazione grazie al Feng Shui

«La casa e l’ufficio sono due ambienti che vengono vissuti in maniera molto diversa» ci spiega Gabriele. «In linea generale il consiglio da seguire è quello della teoria psicologica del “Prospective Refuge” che ritroviamo come parte della teoria dei “Cinque Animali” nel Feng Shui. Semplicemente posizionatevi nel punto più protetto e con la migliore visuale sugli accessi, porte e finestre. Questa posizione ci aiuta a rilassare la nostra parte più antica, che gestisce la sopravvivenza, il nostro cervello rettile. Nel caso di una camera da letto ci permette uno stato di rilassamento più facile e profondo, in ufficio invece facilita la concentrazione sul problema del momento. Può sembrare una cosa banale ma solitamente nelle camere da letto trovo in questa posizione l’armadio, per ottimizzare lo spazio. Generalmente l’armadio però non ha bisogno di riposare bene, fidatevi!»

Perché scegliere il punto più protetto? Perché la miglior visuale sugli accessi della camera ci dà un maggior senso di sicurezza e serenità e fa circolare meglio l’energia, mantenendo la nostra mente più tranquilla e lucida.

Questa condizione, se la estendiamo all’ambiente di lavoro può aumentare la nostra produttività oltre a favorire, come dicevamo sopra, la concentrazione. Considerando che passiamo in ufficio buona parte della nostra giornata, stare meglio al lavoro significa stare meglio nella vita in generale.

Vivere meglio con il Feng Shui

Il Feng Shui è la disciplina millenaria, nata in Cina, che studia il territorio e i luoghi per renderli “il più abitabile possibile”. Ad oggi il Feng Shui è entrato nelle nostre case e ci aiuta a scegliere i materiali di costruzione giusti e la disposizione dei mobili e degli oggetti, fin nei minimi dettagli.

L’obiettivo è ristabilire l’equilibrio negli ambienti e infondere flussi energetici positivi nelle persone, affinché possano vivere meglio, circondate da una migliore armonia.


 

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.

Ti è piaciuto questo articolo?

Scopri e leggi altri articoli sulla Rivista Vivi Consapevole in Romagna!
Vai alla Rivista

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *