Alla scoperta del Kung Fu

Alla scoperta del Kung Fu

Dall’Oriente, il Kung Fu arriva a Riccione

Abbiamo già parlato della scuola Yan Long di Riccione in uno scorso articolo, dove il maestro Diego Rillo ci ha raccontato la sua passione per il Kung Fu.

Cos’è il Kung Fu?

Non è semplice chiarire cos’è il Kung Fu.

Le sue origini sono antichissime e non ci sono documenti che ne descrivano l’evoluzione.

L’arte del Kung Fu non può essere spiegata in un libro, o a parole, bisogna praticare questa disciplina per capirne l’essenza.

Il significato letterale della parola Kung Fu è “abilità nel compiere uno sforzo”.

Va molto oltre al nostro concetto di Kung Fu che di solito si ferma a “combattimento” o “difesa personale”.

Sia chiaro, quando si parla di sforzo, si intende il perseguimento di uno stile di vita in cui l’uomo si realizza pienamente.

Kung Fu: corpo e mente

Nel Kung Fu ogni movimento riflette una caratteristica della vita reale.

Se comprendi a fondo l’insegnamento che sta dietro a un esercizio, puoi sfruttare questa saggezza ogni giorno della tua vita.

L’armonia tra il corpo e la mente è quindi molto importante. La forza fisica che si acquisisce non è fine a se stessa ma è sinonimo di energia che siamo in grado di gestire, equilibrata nel suo divenire. Si impara a controllare il corpo e si impara a guidare la mente.

Kung Fu a Riccione

È molto importante per tutti coloro che sono affascinati dal mondo del Kung Fu avere vicino un luogo di condivisione, dove le arti marziali cinesi sono al centro dell’attenzione.

Per questo diamo nuovamente la parola a Diego Rillo, fondatore di Yan Long, la scuola nata a Riccione con lo scopo di diffondere le arti marziali e tutta la cultura che si cela dietro la loro tradizione.

«La scuola Shen Long è aperta a tutti, 11 mesi l’anno, con diversi corsi che vanno dal Kung Fu Shaolin, al Tai Chi Chuan, al Qi Gong. È stato aggiunto un corso di difesa personale, uno di Sanda (kick boxing cinese) e per le pratiche olistiche. La scuola è frequentata da diverse fasce di età che vanno dai 4/5 anni agli 80. Chi frequenta maggiormente sono i bambini e i ragazzi, ma negli ultimi tempi molte persone di età compresa tra i 35 e i 50 anni stanno riscoprendo questa passione, recuperando ciò che da piccoli non hanno intrapreso per tanti motivi. Molte persone si stanno appassionando in modo considerevole al Tai Chi e al Qi Gong, sposandolo come percorso di vita. Da poco abbiamo aperto anche un corso prescolare per bambini dai 4 anni ai 6, visto le tante richieste da parte dei genitori di poter fare iniziare ai propri figli una disciplina che li facesse ottenere sicurezza in se stessi».

Voglio provare il Kung Fu

Avvicinarsi alle arti marziali significa cercare maggior benessere, sia fisico che mentale. Alla scuola Yan Long la persona è protagonista di un percorso di crescita e di evoluzione che le insegna ad ascoltarsi e a stare meglio.

Quando chiedo a Diego cosa significa per lui lavorare alla Scuola Yan Long, le sue parole mi colpiscono molto: sono intime e profonde. «In realtà il mio lavoro è la mia passione e la mia passione è il mio lavoro. La mia scuola è la mia casa e gli allievi che la frequentano sono la mia famiglia».

Non è il racconto o la semplice osservazione che istruisce, ma l’azione: mettersi in gioco è l’unico vero modo per fare esperienza.


Yan Long

Indirizzo:

Riccione, Via Cella Raibano 43

GPS:

44.003719867676, 12.632759325764

Telefono:

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.