Cena a lume di vulcano

Cena a lume di vulcano

Meraviglie di Romagna: il vulcano che arde davanti a un panorama mozzafiato

Valentina Balestri

Romagna mia sei bellissima! Ogni volta mi stupisci con tesori nascosti e luoghi da sogno. Come quella volta che grazie a un amico ho scoperto un angolo di mondo così bello che mai lo dimenticherò. Anzi, visto che la bellezza credo debba essere condivisa, questo angolo di mondo lo vado a trovare e lo racconto tutte le volte che posso.

Una fiamma tra le montagne

Al Monte Busca, accanto a Portico di Romagna, c’è uno dei posti più suggestivi della nostra amata terra. La strada per raggiungerlo non è semplice, ma lo spettacolo che si vede una volta arrivati vale lo sforzo.

Da lontano compare questa fiammella tra le montagne. Di notte si distingue perfettamente e, per chi come me ama queste magie della natura, lascia senza fiato

Tu, i monti e il più piccolo vulcano d’Italia

La fiamma è perpetua, risultato di idrocarburi gassosi che bruciano a contatto con l’ossigeno. In effetti non è un vero e proprio vulcano, ma è come se lo fosse. Il fenomeno è detto “fontana ardente” e descrive perfettamente il suo aspetto.

Quando arrivi ai piedi del vulcano, la tua attenzione viene distolta dal panorama. L’appenino romagnolo ti guarda. E tu guardi lui. Non servono altre parole per descrivere il suo fascino. Il profilo delle montagne sembra quello di giganti addormentati, con lo sguardo rivolto al cielo. Stanno lì, di fronte a te, sotto il sole o le stelle della notte, e non ti fanno mai sentire solo

Cena illuminata dal vulcano

Come dicevo, amo condividere le cose belle e per il compleanno della mia migliore amica volevo organizzare qualcosa di indimenticabile. Sapevo che lei non era a conoscenza di questo gioiellino di Romagna e ho deciso di farle una sorpresa. Prima del tramonto ho raggiunto il Monte Busca e ho allestito un vero e proprio pic nic a lume di vulcano, portando la cena che, per comodità, avevo preparato prima a casa. Un’ora dopo è arrivata lei, la festeggiata, bendata e curiosa, accompagnata da altri amici. Ricorderò per sempre i suoi occhi quasi commossi quando, tolta la benda, si sono trovati davanti tanto splendore.

Le luci del tramonto si stavano mischiando con l’imbrunire della notte e la fiamma era lì, che ballava a ritmo del vento. Per quella sera è stata la sua candelina personale

Il tocco finale della serata è stato il dessert: spiedini di frutta e cioccolato. È stato bellissimo sederci tutti attorno al fuoco, appoggiare il pentolino al centro del vulcano e aspettare che la cioccolata fondente si sciogliesse. Immergere gli spiedini di frutta nel cioccolato fuso è stato letteralmente godurioso, credetemi! La fiamma davanti a noi, le stelle sopra e gli amici tutt’intorno. Ancora oggi, dopo qualche anno, quando la mia amica ricorda quel compleanno mi ripete “Grazie di averlo reso così tanto speciale”.

«Un amico è la cosa più preziosa che tu possa avere, e la cosa migliore che tu possa essere».
– Douglas Pagels –


Una giornata al vulcano

Per chi decide di partire alla mattina presto, consiglio vivamente di visitare il borgo medievale di Portico di Romagna, a qualche km di distanza, abitato da poco più di 700 abitanti. Tutto il paese conserva quasi appieno lo stesso aspetto di secoli fa: nella parte alta si stagliano il castello e la pieve, subito sotto i palazzi padronali, allora dimora di nobili romagnoli e toscani e, ai piedi del borgo, si può passeggiare tra le vecchie case degli artigiani e dei contadini, dove ancora si respira profumo di semplicità.
Molto bello è il fiume, tagliato dal “Ponte della Maestà” a schiena d’asino che risale al 1545, sul quale si può camminare come facevano i pellegrini del Cammino di Assisi anni fa. Il pavimento non ha subìto restauri da quando è stato costruito, ed è lo stesso sul quale camminò anche Francesco d’Assisi.
Da Portico di Romagna ci vuole circa un’ora per salire al vulcano a piedi, esperienza che consiglio perché si è circondati da tanto silenzio e dagli splendidi colori della natura dell’alta vallata del Montone.

 

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.