Cos’è la Stimolazione Neurale?

Cos’è la Stimolazione Neurale?

Intervista a Stefania Capatti

A cura della Redazione

La Stimolazione Neurale è una tecnica bio-naturale complementare alla medicina tradizionale estremamente semplice, ma fortemente efficace, che non presenta controindicazioni e che tutti possono apprendere.

Per saperne di più abbiamo intervistato Stefania Capatti di Manos Sin Fronteras, la libera associazione internazionale con sede anche a Forlì, che ha l’obiettivo di generare un cambiamento di coscienza attraverso l’apprendimento e la pratica della Stimolazione Neurale.

Stimolazione Neurale: la tecnica bio-naturale integrativa alla medicina

«La Stimolazione Neurale – ci spiega Stefania – è a tutti gli effetti una tecnica integrativa rispetto alla medicina tradizionale e a quella alternativa.

Si continua naturalmente a usare i medicinali prescritti ma, con la Stimolazione Neurale ne aumenta l’efficacia, riducendone al contempo gli effetti secondari negativi.

È considerata la tecnica di oggi e del futuro, estremamente rapida (5 minuti al giorno), valida e alla portata di tutti».

Come funziona la Stimolazione Neurale?

«Capire come funziona è semplice: tutte le funzioni del corpo umano – continua Stefania – sono controllate dal sistema nervoso centrale tramite una complessa rete di connessioni neuronali (fasci dei nervi che partono dai centri vitali del sistema nervoso). I segnali passano da un neurone all’altro attraverso una serie di attività elettriche e chimiche. Se la trasmissione di questi segnali non avviene in modo corretto, tutta l’attività fisiologica ne risulta compromessa e iniziano a manifestarsi diversi disturbi che, con l’andare del tempo, possono trasformarsi in vere e proprie patologie. La Stimolazione Neurale agisce sui principali plessi nervosi (centri vitali) rigenerando la rete di connessione tra i neuroni e ristabilendo la trasmissione ottimale degli impulsi tra le cellule: in questo modo vengono recuperati l’equilibrio e la corretta funzione degli organi che sono correlati ai plessi.

I Plessi Nervosi utilizzati dalla Stimolazione Neurale sono 6 e si trovano sulla testa e sulla colonna vertebrale in corrispondenza del sistema nervoso centrale, tramite cui la tecnica lavora.

Come fare per apprendere la Stimolazione Neurale?

L’associazione Manos Sin Fronteras permette di conoscere questa tecnica e divertarne padroni, così da iniziare a percepire i suoi benefici sin da subito.

«La Stimolazione Neurale è trasmessa attraverso un corso teorico-pratico, articolato in due/tre incontri formativi della durata complessiva di circa 6/8 ore, al termine del quale il partecipante è abilitato per praticarla su se stesso, ma anche su altre persone. È una disciplina giornaliera – aggiunge Stefania – che in 5 minuti consente di raggiungere rapidamente dei risultati positivi sulla salute fisica e psichica propria e altrui. In più, l’associazione Manos Sin Fronteras oltre alle aree di intervento specifico, organizza conferenze ed è presente nei festival del benessere ed olistici, dove i trattamenti vengono offerti di Stimolazione Neurale in forma totalmente gratuita».

 

About La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.