Credi in te!

Credi in te!

Abbi la forza di nutrire i tuoi sogni e anche la Natura ti aiuterà

di Barbara Pozzi

“Senza nome, l’origine di cielo e terra.
Con nome, la madre dei diecimila esseri.
Perciò costantemente senza desiderio
ne contempli il mistero,
costantemente con desiderio
ne contempli i limiti.
La porta di tutti i misteri. ”

– Lao Tzu –

 

Chi ha detto che la cima più alta sia il traguardo migliore che possiamo raggiungere?

Chi ha detto che essere al picco della nostra euforia sia l’obiettivo finale per il nostro benessere?

La condizione migliore che possiamo raggiungere è l’equilibrio e quel lavoro costante che ci permette di raggiungerlo, stando al centro, bilanciati.

Propensi al miglioramento graduale, senza mai precipitare, senza mai schizzare in alto.
Questo punto felice ci permette di avere il controllo su tutto ciò che facciamo ed evolverci, attraverso quelle azioni che ci condurranno ad avanzare, un gradino alla volta.

È l’energia che metti nei tuoi progetti che fa la differenza

Essere concentrati sul presente ci aiuta a percepire meglio il nostro domani. Con coscienza e determinazione, volontà e buoni propositi, ci alziamo al mattino con l’atteggiamento positivo di chi pensa “La vita è bella davvero”.
La natura è nostra complice in questo gioco meraviglioso e ci tende la mano donandoci la sua conoscenza attraverso alleati invisibili: il mondo degli odori, scientificamente definito con il termine osmologia. Un nutrimento sottile e sacro per l’anima quello che passa attraverso l’olfatto. Ecco perché, per ritrovare la nostra determinazione, energia e concentrazione, ci serviamo di esso utilizzando oli essenziali.
Da noi, ad Olfattiva, il segreto per essere la versione migliore di se stessi sta nel cogliere l’essenza, la parte sottile che ci collega all’Universo.

Siamo noi a far la differenza, immersi nel nostro presente e nel presente collettivo: per poter dare tanto bisogna ascoltarsi e poi aprirsi all’ascolto dell’altro.

Passando attraverso questo percorso possiamo dire di depositare ogni giorno quei buoni pensieri che ci permetteranno di realizzare i nostri progetti, i nostri sogni.

Noi lo facciamo immergendoci nel mondo degli oli essenziali, nel comprendere e fare nostri i principi della Natura, provando a tradurre i prodotti nella migliore espressione del suo linguaggio.

Di che sostanza sono fatti i nostri sogni?

Ognuno ad Olfattiva ha un pensiero, un pensiero che vogliamo svelarvi per condividere la nostra passione e darvi la forza di nutrire i sogni, sempre.

Il pensiero di Barbara

«C’è una frase di Lao Tzu che esprime perfettamente il mio pensiero: “Lo spirito della valle non muore, è la femmina del profondo, è l’origine di cielo e terra. Sottile, sottile, come appena presente: eppure il suo uso è inesauribile”. Fin da piccola amo esplorare la vita attraverso gli odori. Utilizzo l’olfatto come antenna del mondo per captare l’essenza della vita e sua anima attorno a me. Sono certa che ognuno di noi abbia la propria antenna, il suo talento: vi esorto a trovarlo e servirvene per realizzare i vostri sogni, perché saranno proprio quelli a tenervi sempre vivi».

Il pensiero di Milena

«Cercate di esprimere ciò che sentite dentro di voi ogni giorno. Io provo a farlo ricordandomi di guardare sempre intorno perché ogni cosa, in ogni momento, racchiude quella stessa bellezza che sento partire da dentro. Sentire questa ricerca continua vuol dire per me essere consapevole di stare sempre perseguendo i miei sogni».

Il pensiero di Vanessa

«L’energia che metto nelle cose che faccio si rigenera continuamente grazie alle azioni che compio ogni giorno per crescere le mie passioni. La natura mi dà ispirazione con l’osservazione e lunghe passeggiate nel verde, o davanti al mare, per me elemento indispensabile. Leggo e scrivo tanto, perché questo alimenta in me gli strumenti per realizzare miei sogni. Credo che ognuno di noi abbia una fiammella da tenere accesa: non dimentichiamocela, perché sarà lei a farci da guida per rendere i nostri desideri, realtà».

Il pensiero di Noemi

«Lo strumento con il quale riesco a conoscermi meglio e capire di più il mondo è il tempo passato all’ascolto di me stessa e della Natura. I suoi silenzi, i suoi profumi e i suoi colori mi permettono di capire quanto le mie azioni siano profondamente legate al mondo che ci circonda. Credo che il segreto per realizzare i propri sogni stia nell’ascoltarsi: comprendere ciò che vogliono dirci le nostre emozioni e i nostri pensieri per trovare la forza di cambiare e imparare ad amare un po’ di più se stessi e gli altri».

Il pensiero di Giulia

«L’amore muove il mondo, la Natura gli dà vita. All’interno di questo incredibile viaggio siamo tutti figli della stessa terra. Ricordiamo le nostre origini e coltiviamo in noi pensieri positivi. Nella natura selvaggia si racchiude una cura, una pace regalata, un momento di eterno. Perdersi è un ritrovarsi, ascoltarla è conoscersi, sentirla è senso di appartenenza, è radici, è verità. L’uomo non è un corpo vivo dotato di spirito ma uno spirito vivo dotato di corpo, e così la natura, antico spirito libero, ondeggia le sue fronde al vento e danza al ritmo del tempo. Come le piante hanno saputo insegnarci: ascoltiamo il suono della pioggia, abbracciamo i raggi del sole e assaporiamo la brezza del vento in senso ciclico e costante, in un modo che ci viene per così dire “naturale”. La Natura muove il mondo, l’amore le dà vita».

Il pensiero di Ermes

«Mi risuona sempre in testa questa frase che non ricordo neanche più dove ho sentito, ma che ho fatto mia: “Volgi il tuo sguardo al sole e le ombre cadranno dietro di te.” Queste parole mi danno la forza di concentrarmi su ciò che c’è di bello e di buono, tralasciando il resto. Per realizzare i sogni bisogna aver la forza di continuare a camminare verso la luce, lasciando andare il buio dietro».


Autore

Barbara Pozzi

Barbara cresce in una famiglia che le trasmette, fin da piccola, un profondo amore per la Natura. Appassionata di botanica, la madre le regala un estrattore: questo dono è il seme di un percorso che la porterà a conoscere a fondo gli oli essenziali, studiando da autodidatta, partecipando a corsi di naturopatia e aromaterapia e poi sperimentando sul campo. La sua visione è, fin dall’inizio, quella di riproporre un profumo completamente naturale, privo di qualsiasi additivo e che restituisca l’energia sottile della pianta da cui proviene, proprio come si faceva nelle antiche tradizioni di fitoterapia e profumeria, andate perdute nel tempo. È così che nel 2006, assieme a Massimo Moretti, Barbara fonda l’Opificio Olfattiva. Aromaterapeuta del progetto, Barbara si dedica alla creazione di prodotti di Profumeria Botanica per il benessere dell’uomo e dell’ambiente che lo circonda.

Leggi anche ► Quando l’acquisto genera cultura

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.