Ecco il riassunto del primo incontro del Tavolo Vita Sana

Ecco il riassunto del primo incontro del Tavolo Vita Sana

Il primo incontro del Tavolo Vita Sana di febbraio è iniziato con le presentazioni di tutti i partecipanti.

Ognuno ha raccontato come potrebbe dare il suo contributo allo sviluppo del tavolo e dei suoi obiettivi.

L’Associazione Ondamentale, presente all’incontro, si propone entusiasta come cassa di risonanza del Tavolo Vita Sana, soprattutto nella loro zona di residenza, Bellaria, e offre la possibilità di una collaborazione reciproca, già menzionata in passato.

È stata sottolineata l’importanza di comunicare con semplicità e di andare nel cuore delle persone, dimostrando con l’esempio che il cambiamento è molto facile.

VITA SANA: perché non può essere la normalità?

Il primo obiettivo del Tavolo Vita Sana è riuscire a diffondere l’idea che uno stile di vita sano può essere la normalità, senza se e senza ma.

Cercando la chiave di lettura migliore e più comprensibile il Tavolo Vita Sana si impegna ad insegnare a riconoscere i benefici del cambiamento e di abitudini più “genuine”,  informando sulle differenze reali fra uno stile di vita e un altro.

Durante l’incontro si sono lette alcune importanti definizioni per riflettere sulle basi scientifiche e profonde che il Tavolo vuole trasmettere per armonizzare il messaggio, tra cui questa vi riportiamo:

“La VISIONE del Tavolo VITA SANA è attivare in ogni persona il primo atto di amore per se stessa, facendo piccoli passi, osservando sempre ciò che si può migliorare; riportando alla Normalità uno stile di Vita Sano. In questo modo, si può essere davvero consapevoli e responsabili della propria vita.”

I benefici della trasmutazione

Far rinascere nelle persone il desiderio di star bene: ecco ciò su sui lavorerà il Tavolo Vita Sana d’ora in poi.

Considerando che una vita sana comprende l’armonia del corpo, la mente, lo spirito, la famiglia, l’ambiente, la società, il lavoro da fare è tanto, ma come si dice “Tutte le grandi imprese iniziano con il primo passo!”.

Per riassumere l’idea che ha il tavolo Vita Sana sul concetto di salute olistica che porta avanti, citiamo Platone (428-348 AC) dove in un dialogo con l’amico Carmide dice:

“Non dovresti curare gli occhi senza curare la testa o la testa senza curare il corpo. Così anche non dovresti curare il corpo senza curare l’anima. Questo è il motivo per cui la cura di molte malattie è sconosciuta ai medici, perché sono ignoranti nei confronti del Tutto che anch’esso dovrebbe essere studiato, dal momento che una parte specifica del corpo non potrà stare bene a meno che non stia bene il Tutto”.

Partecipa al prossimo incontro del Tavolo Vita Sana

Il Tavolo sta organizzando una serie di eventi per promuovere uno stile di vita più sano e felice.

Sta inoltre sviluppando un programma di visite a realtà del territorio che condividono gli stessi obiettivi del Tavolo Vita Sana, per incontrarle e far conoscere il loro impegno in Romagna nella ricerca di un benessere profondo e condiviso.

Il prossimo incontro del tavolo è previsto per Lunedì 11 marzo, dalle 18.30 alle 20.30 a Cesena, in via Savio all’altezza del numero 83 (c’è un grande cancello).

L’ordine del giorno è il seguente:

• Consolidazione degli argomenti già trattati
• Fare elenco dei posti (negozi, aziende, ecc) che si potrebbero visitare
• Sviluppare gli eventi che si desiderano portare avanti.

Si sottolinea che il Tavolo è aperto a tutti perché ogni singolo individuo può dare il suo contributo

Vi aspettiamo con gioia!

Per ulteriori informazioni: info@viviconsapevoleinromagna.it

About La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.