Farmacia Sant’Egidio: la farmacia che mira alla prevenzione più che alla cura!

Farmacia Sant’Egidio: la farmacia che mira alla prevenzione più che alla cura!

Nel quartiere di Sant’Egidio a Cesena, di recente è nata una farmacia all’insegna del benessere e soprattutto della prevenzione: la Farmacia Sant’Egidio.

È la Dottoressa Calisesi a gestire la farmacia e la sua decisione è stata quella di improntare il lavoro fortemente sulla salute vista non solo come cura ma come “educazione” per prendersi cura di sé.

Abbiamo intervistato la Dottoressa Rita Poletti, che fa parte del team prettamente femminile della Farmacia Sant’Egidio, per scoprire quali sono le peculiarità e i servizi offerti da questa farmacia tutta green, che ora fa parte del progetto Vivi Consapevole in Romagna.

«Da un anno circa abbiamo voluto dare un’immagine vivace e accattivante alla nostra farmacia, per invitare la clientela ad avvicinarsi a noi come punto di riferimento non solo in caso di malattia ma anche e soprattutto per prevenire e mantenersi in salute.

Questo è ciò che ci preme di più: la prevenzione. Se noi sappiamo come mantenere in salute il nostro corpo e il nostro spirito e ci curiamo, possiamo evitare e prevenire tante malattie, anche gravi. La prevenzione è un concetto ancora poco sentito dalla popolazione, forse e soprattutto per la crisi economica; in realtà è una forma di investimento importante per il futuro vista la sempre più carente assistenza sanitaria e i ridotti investimenti sulla ricerca».

Servizi di benessere

Alla Farmacia Sant’Egidio le competenze professionali e i servizi sono tanti.

È possibile richiedere consulenze personalizzate in molti ambiti: dalla dermocosmesi di alta qualità alla medicina naturale, dall’alimentazione bio al sostegno per chi fa sport. Non finisce qui. Rita ci parla anche del Nomabit Test, il test studiato dalla Dottoressa Zubani, floriterapeuta, che insieme a uno studioso di bio risonanza, ha trovato una correlazione tra fiori e colori.

«Scegliendo per step il colore preferito e quello che non piace, si scoprono i tre fiori che identificano la tipologia animica della persona, quindi i fiori di cui il paziente ha bisogno. Il Nomabit Test è interessante perché supera la barriera, lo scudo che ognuno crea attorno a sé. Spesso non siamo disposti a svelarci più di tanto, soprattutto con chi non conosciamo. Pensiamo ad esempio ai bambini che non sempre ci parlano dei propri malesseri interiori o non riescono neanche a esprimerli. Bene, il Nomabit test aggira questi ostacoli.

I fiori di Bach, in questo caso i Nomabit, servono ben più che a curare l’ansia o l’insonnia: aiutano a potenziare le nostre energie spirituali, a eliminare gli schemi di comportamento dannosi e a sviluppare una migliore consapevolezza del proprio stato interiore. Si tratta di un’evoluzione interiore che poi si ripercuote non solo sul nostro fisico, ma su tutto ciò che ci circonda. Io personalmente ho trovato grossi benefici».

Informare e fare cultura della salute

Oltre al Nomabit test, la Farmacia Sant’Egidio mette a disposizione anche lo Stress Test, studiato dalla psicoterapeuta Dottoressa Barbara Alessio. Con un’ampia serie di domande si riesce a valutare il grado di stress di chi si sottopone al test. Questo aiuta molto per consigliare e trovare il rimedio, sempre naturale, più adatto a ogni situazione.

«La Farmacia Sant’Egidio inoltre pone molta attenzione all’alimentazione salutare» continua Rita, «la dottoressa Giulia con le sue competenze accompagna i clienti nelle loro scelte alimentari ed effettua il Biotricotest, un test sul capello che identifica i campi di disturbo alimentare e dà la possibilità di consigliare al meglio il cliente.

Molta importanza viene posta alla cura dell’intestino, il nostro “secondo cervello”. Se l’intestino è in salute evitiamo allergie, disturbi come candida, cistite, sovrappeso, stitichezza.

Credo molto nella necessità di informare e fare cultura della salute che non vuol dire solo dispensare il farmaco che tampona un sintomo, ma capire perché quel sintomo si è manifestato. Solo così possiamo curarci veramente».

Intervista a Rita Poletti, a cura della Redazione

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.