Garuda, l’associazione di Cesena dove puoi sconfiggere le tue paure!

Garuda, l’associazione di Cesena dove puoi sconfiggere le tue paure!

Intervista a Sanzio Casadei

A cura della Redazione

Oggi parliamo di un’associazione cesenate molto interessante, l’associazione Garuda.

Nata dalla volontà di un gruppo di amici di rendere concreta la propria visione comune di benessere, sotto la guida del Maestro Sanzio Casadei, l’associazione dal 2012 ricerca e incoraggia il miglioramento dell’individuo in tutte le sue componenti: fisica, mentale e spirituale.

Abbiamo intervistato Sanzio Casadei, presidente, guida e punto di riferimento dell’associazione, per capire meglio gli obiettivi che vengono portati avanti e le attività alle quali poter partecipare.

«L’Associazione GARUDA nasce a Cesena con lo scopo di creare uno spazio autogestito, dove portare avanti un progetto di cambiamento e crescita personale» ci spiega Sanzio. «L’associazione vuole far conoscere l’importanza delle Discipline Olistiche, atte a migliorare la qualità della vita e a superare visioni a volte autolimitanti o conflittuali, che tanto spesso affliggono troppe persone.

L’idea del progetto è nata all’inizio del 2001 e si è concretizzata nel febbraio del 2002, con l’inaugurazione del Centro. All’inizio il Centro ruotava attorno alle attività di meditazione e rebirthing (sia individuali e gruppo). Poi sono arrivate altre collaborazioni che hanno portato ad espandere notevolmente l’offerta sia di corsi stabili, che di seminari specifici.

Qual è l’obiettivo dell’Associazione Garuda?

«L’obbiettivo principale dell’Associazione, come già anticipato precedentemente, è la proposta di una visione olistica dell’individuo, dove ognuno, attingendo dal bagaglio delle sue esperienze e delle sue qualità, impegnandosi in prima persona, migliora la qualità della sua vita, supera atteggiamenti limitanti, affronta le sue paure, le sconfigge e impara a vivere la vita come un’esperienza meravigliosa e non come una chiamata alla guerra, dove tutto è pericoloso, dove da solo “mi sento perso”, o dove si rischia o si è certi di non farcela nella maggior parte dei casi».

I corsi svolti all’interno dell’Associazione sono tanti. Si può scegliere tra:

  • Rebirthing, dove si impara a “respirare per rinascere”
  • Hata Yoga, nel quale si focalizza la concentrazione sull’unione di mente e corpo
  • Tai Chi Chuan, dove si analizza la complementarità degli opposti
  • Yoga Metodo DAPAD, in cui “Dapad” sta per disturbi, attacchi di panico, depressione e ansia
  • Feldenkrais, il corso di ascolto, percezione e consapevolezza
  • Qi Gong, dove comprendere come utilizzare la propria energia
  • Meditazione, con la quale si può riportare pace e quiete nella propria mente

Sconfiggere la paura e tornare a vivere

Abbiamo chiesto a Sanzio di raccontarci un ricordo speciale legato all’associazione Garuda, qualcosa che possa descrivere l’importanza del suo lavoro.

«Mi ricordo di un ragazzo di Cervia, molto giovane. A quei tempi aveva 20 anni. Venne a fare la prima seduta individuale di rebirthing all’associazione, accompagnato dal padre, perché da solo non era in grado di guidare l’automobile. Soffriva di attacchi di panico. Ricordo le difficoltà incontrate per indurlo a interpretare e relazionarsi in modo diverso con il suo malessere, che giudicava in modo assolutamente negativo e castrante, una sorta di maledizione impostagli dall’alto.

Ricordo la sua fatica nel rilassarsi e respirare in modo pieno e completo, quando si manifestava la paura e ho bene in mente quanto per lui era difficile lasciarla andare. Ricordo la sua sofferenza e i suoi sforzi ma soprattutto ricordo la sua vittoria. Alla sesta seduta è venuto da solo in auto e dopo tre mesi di sedute di gruppo è stato assunto da una radio locale per fare il Dj, professione alla quale si è dedicato e che sta ancora portando avanti con notevoli risultati».

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.