Home restaurant, la nuova frontiera della cucina romagnola!

Home restaurant, la nuova frontiera della cucina romagnola!

In Romagna le idee non mancano! La voglia di fare neanche!

Ecco perché le persone continuano a ingegnarsi e a mettersi in gioco, ognuna a modo suo.

Oggi parliamo di Monica Solaroli che ha deciso di trasformare la sua casa in un ristorante. L’albero nella foglia, così si chiama. Primo motivo per andarci: il posto, Corneto di Verghereto. Indirizzo un po’ anomalo per un ristorante, ma si è immersi nella natura e la lontananza dai centri urbani concede un panorama che fa sorridere di meraviglia.

Secondo motivo, ma non per questo meno importante, la cucina, solo su stufa a legna, pronta a soddisfare la curiosità e l’appetito di chi vuole mangiare per una volta in modo diverso.

Semplicità e accuratezza

Monica, che ha un debole per i piatti vegetariani e vegani, ha sempre avuto un approccio naturale con la cucina. «Cucinare mi è sempre piaciuto, fin da giovane. Ora, a 51 anni, ancora mi appassiona. Mi diverto molto a sperimentare e reinventare piatti e ricette. In fondo L’Albero nella foglia è proprio questo: il riflesso della semplicità delle cose ma anche dell’accuratezza nel crearle».

Non solo cucina

Quando entri nella casa di una persona, entri anche un po’ nella sua vita. Ecco perché quando Monica vi fa accomodare nel suo ristorante, non apre solo le porte di casa sua, ma condivide da subito la familiarità che una vera e propria casa esprime. Si entra in sintonia con lei, ti accoglie con naturalezza, è sorridente e mette gioia.

A tavola prodotti bio

Monica sceglie i prodotti bio che mette a tavola solo da piccoli produttori. «Le piccole realtà di chi produce in modo etico sono l’unica forma che può e potrà sostenere l’uomo e il suo pianeta» ci dice Monica e continua «scelgo ingredienti bio e da piccoli produttori perché ho rispetto per la Madre Terra e perché penso che sia stata oltremodo torturata. Fai agli altri ciò che faresti a te stesso è il mantra che tutti dovremmo recitare ogni giorno».

Il piatto da assaggiare!

Un consiglio? Quando vi capita, ordinate le tagliatelle al sugo di spinaci. Forse perché sono il piatto preferito di Monica, forse perché è inusuale rivisitarle così… Fatto sta che sono una meraviglia!

Super consigliate.

Intervista a Monica Solaroli, a cura della Redazione

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.