Il mondo a misura di ME

Il mondo a misura di ME

Com’è il mondo a misura di ME?

Scritto da Romina Alessandri

Recentemente, durante una lunga passeggiata, mi sono chiesta com’è il mondo a misura di me.

Di che colore sarebbe il mondo che desidero? Che sapore avrebbe? Lo voglio davvero? Cosa posso fare per realizzarlo?

Mi sono divertita molto a immaginarlo e l’ho sentito subito vero e possibile.

Il mondo a misura di me è di un colore giallo intenso. Il sole riempie le stanze e le grandi finestre fanno entrare profumo di fiori a primavera, mentre in lontananza sento il rumore di un fiume. La mia casa è immersa nel verde e non ci sono rumori di macchine e strade, quello è l’angolo di pianeta in cui sto bene.

Gli uffici non esistono più, io posso scegliere di lavorare in alcuni orari della giornata e lo faccio con immensa gioia perché accresce la mia professionalità e mi fa incontrare persone che stimo, che lavorano nel mio stesso modo e con la stessa visione. Invece di usare il denaro per pagare le cose uso lo scambio, o il mio tempo come moneta.

Posso dedicare più tempo alla mia famiglia, a mio figlio, ai nonni, agli amici cercando di dare valore al tempo e alle persone importanti della mia vita.

Ho tempo per progettare nuove cose, nuovi obiettivi e posso visualizzarli con calma, prendere appunti e porne le basi, ispirandomi nei momenti di relax a contatto stretto con la natura.

La scuola non è un peso per mio figlio ma un piacere, non ha obblighi di orario, non ha sedie in cui stare seduto per ore, non ha una maestra che parla mentre lui può solo ascoltare, non ha compiti a casa e inutili voti.

La scuola viene sostituita dall’istruzione, che si focalizza sull’individuo e ne valorizza i talenti, che sprona a fare meglio per migliorare se stessi non per prendere voti migliori degli altri.

Com’è il mondo a misura di te? Te lo sei mai chiesto?

Sicuramente è diverso dal mio, avrà altre priorità ma di certo solo pensarci ti farà stare bene! Ti anticipo una frase che mi ha colpito e troverai nelle pagine del settimo numero della rivista (Scarica subito la rivista numero 7):

Troverai più nei boschi che nei libri, gli alberi e le rocce ti insegneranno le cose che nessuno ti dirà mai.

San Bernardino di Chiaravalle

Ti risuona questa frase? Il settimo numero di Vivi Consapevole in Romagna è dedicato a un “Mondo a misura d’uomo”, perché pone le basi – raccontando progetti e dando ispirazioni – per una realtà nuova, che parte da te, dal tuo territorio e soprattutto dalle tue idee.

Un mondo a misura tua, mia e di tutti gli esseri viventi del pianeta, che oggi non esiste ma che può essere costruito dal basso, sin da ora se vuoi.

Il 17 settembre scorso ad esempio ci siamo incontrati alla Fattoria dell’Autosufficienza per porre le basi di un cambiamento tangibile in Romagna su più fronti: economia, salute, istruzione, natura ed ecologia e ci siamo divisi in gruppi operativi.

Se anche tu sei realmente interessato a dare il tuo contributo per portare avanti questi progetti, scrivi a info@viviconsapevoleinromagna.it e segnala il tuo numero di telefono, il gruppo a cui vorresti partecipare e il motivo per cui vuoi entrare a far parte del progetto.

Ti invito inoltre a iscriverti al gruppo che abbiamo creato su Facebook CAMBIAMO LA ROMAGNA così da rimanere aggiornato su tutti gli sviluppi.

Insieme possiamo cambiare la Romagna!

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.