Il primo evento della Comunità Educante

Il primo evento della Comunità Educante

Il Tavolo Istruzione ed Educazione creato e portato avanti dai volontari dell’Associazione Vivi Consapevole in Romagna, sì è incontrato lo scorso giovedì e ha deciso di partire con il primo evento, dedicato a tutte le generazioni della Comunità Educante.

Ma partiamo da come si è svolto l’incontro per poi passare agli sviluppi.

Come le ultime volte, siamo partiti con una meditazione: tutti uniti, respirando e rilassandoci per liberarci dalle tensioni accumulate ed essere nel qui e nell’ora più leggeri e consapevoli.

I partecipanti si sono presentati brevemente, raccontando a loro motivazione all’incontro → IO SONO / Per ché sono qua?

In maggioranza è stata espressa la necessità di trovare una modalità educativa diversa da quella tradizionale e anche l’opportunità di essere in un gruppo come questo dove è possibile condividere tante inquietudini, confrontarsi, sentirsi sostenuto e fare amicizia.

È stata raccontata anche brevemente la storia del nostro Tavolo, la sua nascita e quella di Vivi Consapevole in Romagna.

Si sono letti la VISIONE, la MISSIONE e gli OBIETTIVI che hanno dato origine al Tavolo Educativo e che oltre a costituire le nostre fondamenta, rappresentano la nostra IDENTITÀ. Il nostro cammino porterà sempre questa come bandiera.

Nuovi sviluppi

Grazie a tutte le riflessioni effettuate vogliamo innescare operatività, praticità, concretezza dei progetti, unione e autonomia, dando origine così alla nuova struttura del tavolo che si dedicherà sia alla parte economica, sia a quella di educazione consapevole.

Sono state nominate alcune persone che si occuperanno di mantenere e rispettare gli obiettivi, la visione e la missione del gruppo. Di conseguenza gestiranno anche ciò che verrà pubblicato nella chat che verrà eliminato se non fosse d’interesse di tutto il gruppo in sintonia sempre con la nostra identità. (In caso di dubbi prima di pubblicare i messaggi possono essere inviati al direttivo per l’approvazione).

Per quanto riguarda i progetti proposti, in Tavolo Istruzione ed Educazione creerà diversi format, ognuno archiviato e messo a disposizione per chi lo necessitasse.

Di conseguenza si creeranno dei gruppi di famiglie interessate alle diverse scelte educative.

Ad esempio:

  • ASILO NEL BOSCO
  • HOMESCHOOLING
  • ZUCCABÀ (progetto già avviato di educazione alternativa consapevole)
  • ECC. (possibilità di organizzare anche dei nuovi progetti).

Ognuno di questi gruppi sceglierà un rappresentante al quale si farà riferimento. Si creerà una chat dedicata con le famiglie interessate. Una famiglia ovviamente potrà partecipare a uno o a tutti i progetti.

In questo modo diventeremo sempre più pratici, operativi, autonomi e con un’organizzazione di base solida che possa accogliere anche con maggior efficacia le nuove famiglie che desiderano unirsi a noi.

Si procederà anche alla creazione di un archivio contenente gli educatori disponibili di questo tavolo.

Tutti i progetti sopra elencati saranno gestiti dal gruppo di formatori che si occuperà di creare e organizzare eventi, incontri di socializzazione e formazione per mantenere uniti i gruppi e fare esperienza della COMUNITÀ EDUCANTE.

Il primo evento della Comunità Educante

Ludendo Docere è il gruppo di formatori e soci dell’associazione Vivi Consapevole in Romagna, Lara Strada, Marina Cartelli, Angela Fusini, Miriam Gagliano, in collaborazione con il Vivaio di Monia Giannini, che porta avanti questo evento.

La giornata mondiale dell’Amicizia

Sabato 28 luglio 2018, dalle ore 15.00 alle ore 19.00 nel Parco dell’Ippodromo a Cesena, festeggeremo insieme la GIORNATA MONDIALE DELL’AMICIZIA (in realtà è il 30 luglio ma crediamo che sia sempre il momento di celebrarla).
PROGRAMMA

Inizieremo alle ore 15.00 con esercizi di respiro e di rilassamento. Lavoreremo molto in cerchio, insieme, sui concetti e i valori dell’amicizia.

Faremo disegni, ci scambieremo dei messaggi, reciteremo dei Mantra. Danzeremo nel “Giro tondo” dell’amicizia.

Grazie a esercizi specifici impareremo a conoscerci meglio e a rapportarci in maniera più armonica con gli altri.

A chi è rivolto?

A tutte le generazioni della COMUNITÀ EDUCANTE. Per fare esperienza diretta di condivisione e scambio.

Ritrovo

Ore 14.40 nel Parco dell’Ippodromo dove c’è il chiosco della piadina in Via Fausto Coppi.

Occorrente

Pasti autogestiti / Abbigliamento comodo / Tappetino / carta, penna fogli e matite colorate.

 

Scritto da Miriam Susana Gagliano


 

Leggi i riassunti degli scorsi incontri del Tavolo ISTRUZIONE



Cambia la Romagna insieme a noi!

Cambiamo la Romagna


info@viviconsapevoleinromagna.it

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.