MANDALA: il cerchio che guarisce

MANDALA: il cerchio che guarisce

Scopri l’armonia di forme e colori, per riequilibrare le tue emozioni

Autore: Alice Cristallo

Il mio primo incontro con i mandala è iniziato circa dieci anni fa, un’estate in cui mi trovavo ad Asiago. Passando per una libreria c’era la presentazione di un libro proprio su queste forme sacre, e da quel momento me ne sono innamorata. È stato come un risveglio, una consapevolezza verso la possibilità di creare armonia attraverso un simbolo straordinario: il cerchio, considerato, fra l’altro, il simbolo geometrico più armonico esistente.

La mia passione, nel tempo, si è trasformata in una vera ricerca. Per molti anni ho intrapreso un percorso di crescita personale molto potente con i mandala, sino a ideare e realizzare un vero e proprio metodo, che oggi si chiama Mandala Training, nato dall’esigenza di offrire la possibilità di conoscere e utilizzare i mandala in modo più profondo.

Mandala: la forma sacra che sprigiona energia e armonia

Il mandala è un simbolo spirituale e rituale che rappresenta l’universo. La sua essenza è raffigurata nel simbolo del cerchio. Il cerchio descrive la perfezione, la compiutezza e l’unione. Esprime ciò che non ha inizio né fine. Simbolo della creazione per eccellenza, è sprovvisto di angoli e di spigoli e per questo è pura armonia. Spesso si utilizzano i mandala senza conoscerne le vere potenzialità. Si colorano per passione o per passatempo, ma questa rimane una modalità di utilizzarli in modo limitato, “fai da te”.

Quando si utilizzano i mandala è invece importante ricordare che non stiamo solo “giocando”, o semplicemente colorando delle forme geometriche circolari ma stiamo iniziando a muovere delle emozioni molto profonde a livello inconscio, energie, memorie che questo simbolo porta in luce.

Ecco perché è molto importante, soprattutto all’inizio, essere seguiti da una guida sicura, capace di farci entrare in modo equilibrato nei mandala, ma soprattutto che aiuti a fare emergere la propria unicità creativa, sia nella realizzazione, che nella colorazione.

Il consiglio quindi, per chi si sta avvicinando all’arte dei mandala, è sicuramente quello di iniziare seguendo un corso che sia sostenuto da una vero metodo, quindi da un insegnante esperto, che abbia prima di tutto intrapreso su di sé un vero e proprio percorso di crescita personale con i mandala.

Mandala Training: riporta l’armonia in te attraverso l’arte

Il metodo Mandala Training è molto innovativo, in quanto permette di sviluppare notevoli benefici, fra cui la possibilità di riequilibrare le emozioni attraverso l’utilizzo di specifiche tecniche di colorazione.

Questo metodo nasce dalle mie ricerche, sia in ambito personale, che artistico e spirituale. Avevo ben compreso il vero significato dei mandala e il grande potenziale che questi hanno come veicolo di crescita personale.

Il termine mandala significa “essenza racchiusa nel cerchio” e questo lo sanno più o meno tutti ormai. Quello che ancora non è abbastanza conosciuto, invece, è il vero significato del mandala.

Il termine “essenza” significa messaggio, guida. Il cerchio è il veicolo tramite cui quel messaggio arriva a noi, arriva alla luce. Ecco perché un vero mandala dovrebbe necessariamente contenere un messaggio, altrimenti rimarrebbe solo un disegno a base circolare.

Saper decodificare i messaggi dei mandala è molto importante, perché sono messaggi profondi che arrivano da piani “più alti” che racchiudono un’essenza, una verità, che è necessaria nel nostro percorso evolutivo.
Un mandala è sicuramente capace di creare maggiore armonia ed energia quando è dipinto in modo consapevole e soprattutto quando è capace di trasmettere alte vibrazioni a chi lo osserva.

Pigmenti naturali: per colorare e aumentare l’energia

Alcuni anni fa, quando ho iniziato a creare opere su tela, usavo i normali colori ad acrilico. Quelli che si trovano facilmente nei negozi di belle arti.
Un pomeriggio ero sul divano, stavo leggendo un libro. Ad un certo punto mi alzo e mi avvicino al tavolo dove tenevo i colori, apro il cassetto, prendo un tubetto di colore e leggo l’etichetta. C’era scritto: “Attenzione, prodotto cancerogeno”. Mi sono impietrita. Così ho iniziato a fare delle indagini: non volevo “avvelenarmi” con quei colori sintetici e non volevo neanche avvelenare l’ambiente. Pensiamo, ad esempio, a tutte le sostanze che rilasciamo nelle acque anche semplicemente pulendo i pennelli dopo la pittura: possono andare a danneggiare la natura. Ecco perché l’utilizzo del pigmento naturale è sicuramente la scelta più evolutiva.
Le ricerche sull’utilizzo dei colori naturali sono state molto intense, e sono durate anni, poiché ho cercato di selezionare tutti quei pigmenti che potessero davvero rispettare l’ambiente, naturali, non tossici e allo stesso modo vegani.
Oltre a questo, non ho esitato poi a ricercare e a studiare le tecniche pittoriche dei grandi maestri dell’arte dell’antichità, per apprendere come creare perfettamente questi colori e soprattutto a stenderli su tela in modo corretto e armonico, conoscenze che sono riuscita a raggiungere soprattutto grazie a un attuale maestro d’arte toscano, che è ancora fra i pochi a conoscere alla perfezione queste preziose tecniche pittoriche antiche. C’è, inoltre, un secondo motivo che mi ha spinto a scegliere solo pigmenti naturali, di carattere più artistico.

I colori naturali mantengono una vibrazione più alta, quindi l’opera d’arte che viene creata risulta molto più armonica.

La nuova Accademia d’arte di Mandala e Geometrica Sacra

In questo momento il progetto maggiore che sto portando avanti è lo sviluppo della nuova Accademia d’arte di Mandala e Geometria Sacra che ha aperto le sue porte proprio all’inizio di quest’anno. Da molto tempo, mi è stato richiesto, infatti, di insegnare, oltre che il metodo Mandala Training, anche le Geometrie Sacre.
In effetti, sia i mandala che le geometrie sacre sono profondamente connessi fra loro.
E così, in modo straordinario, quest’anno è nata l’accademia: nei corsi vengono trasmesse le conoscenze più importanti sui mandala e le più innovative tecniche pittoriche per dipingerli, sino ad arrivare alla preziosa conoscenza delle Geometria Sacra da un punto di vista molto originale ed evolutivo, capace di dare voce, in particolare, al sacro femminile.

La capacità di entrare in profondità nell’anima dei Mandala e poter creare qualcosa di irripetibile e originale, mi entusiasma sempre molto, perché permette a chiunque di esprimere la propria unicità. Provare per credere!

Alice Cristallo

Alice Cristallo, artista professionista. Nell’ambito artistico la massima esperta di mandala e geometria sacra in Italia. Laureata in filosofia con specializzazione in estetica dell’arte. Creatrice e direttrice della prima accademia d’arte di Mandala e Geometria Sacra. La prima artista a creare opere d’arte di Geometria Sacra, realizzate con le preziose tecniche antiche dei più grandi maestri d’arte dell’antichità, con l’utilizzo di pigmenti naturali e colori creati a mano.
Contatti: www.mandalatraining.it

Leggi di più

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.