Prenditi cura della tua pelle (anche con le bacche di Goji)!

Prenditi cura della tua pelle (anche con le bacche di Goji)!

A cura della Redazione

Viso, collo e mani. Ecco quali sono le parti più esposte ai raggi del sole. E durante l’estate ancora di più, soprattutto quando non vogliamo farci mancare la tanto amata “tintarella”. Sono anche i punti dove le rughe del tempo si fanno più notare. 

Lo sapevate che le zone della pelle che rimangono solitamente coperte, mantengono la loro giovinezza più a lungo?

I dannosi raggi ultravioletti non provocano soltanto delle scottature, ma causano anche la reticolazione delle proteine nel collagene della pelle, provocando come conseguenza rughe e pieghe. L’ossidazione degli acidi grassi causa la formazione delle sgradevoli macchie di vecchiaia. Non sorprende che le signore dei tempi passati passeggiassero solo con ombrellini da sole e che fosse di moda il raffinato pallore. Già allora era evidentemente risaputo che la pelle dei patiti dell’abbronzatura invecchia precocemente

La natura è nostra alleata

Chiedere aiuto alla natura è sempre la cosa giusta da fare. Per avere una pelle più bella, ma soprattutto più protetta e sana. Tanti sono i rimedi e i consigli di benessere ma oggi vogliamo parlarvi delle bacche di Goji. 

Le bacche di Goji vengono chiamate “diamanti rossi”, sia per il loro colore che per la forma, piccola e leggermente ovale ma soprattutto per essere molto preziose per la nostra salute.

Le bacche di Goji devono proteggersi, proprio come noi, dai dannosi raggi ultravioletti. Per farlo producono una grande quantità di antiossidanti che si concentra in gran parte nella loro buccia. 

Se introduciamo nella nostra alimentazione le bacche di Goji, gli antiossanti verranno assorbiti dal nostro corpo e si trasformeranno in una vera e propria protezione solare interna.

Bacche di Goji per una pelle più protetta

La bacca di Goji è stracolma di carotenoidi. I carotenoidi sono particolarmente efficaci per proteggere la pelle. Le bacche di Goji sono per questo sono considerate superantiossidanti naturali.

Non conservano soltanto la giovinezza della nostra pelle, ma possono aiutare a prevenire il cancro alla pelle. Lo dimostra, tra gli altri, uno studio del National Cancer Institute di Berthesda, Maryland, negli Stati Uniti. Nelle persone che assumono un’alimentazione particolarmente ricca di carotenoidi, il rischio di ammalarsi di melanoma diminuisce di più di un terzo.

I carotenoidi agiscono in modo evidente anche per la psoriasi. In molti casi, grazie all’assunzione di dosi elevate (fino al doppio della quantità) si è verificato un miglioramento o persino la completa scomparsa dei sintomi.

Bacche di Goji non solo per la pelle

In Oriente le bacche di Goji sono considerate il frutto della vitalità e della longevità. Secondo la tradizione chi beveva da un pozzo in cui erano cadute le bacche, si sentiva subito più giovane e pieno di vitalità. 

Oltre a proteggere e mantenere la pelle più sana, le bacche di Goji hanno il potere di infondere grande energia, motivo per cui sono un alimento fortemente afrodisiaco. Stimolano il metabolismo e aiutano a regolare gli zuccheri nel sangue. Sonno e memoria migliorano e vista l’elevata quantità di betacarotene, luteina e zeaxantina, la salute degli occhi è garantita. 

La tisana della giovinezza

Una manciata di bacche di Goji, un po’ di acqua, zucchero di canna o miele a piacimento e il gioco è fatto. Basta far bollire l’acqua e poi aggiungere le bacche. Lasciar bollire ancora qualche minuto e poi dolcificare. 

Bere l’infuso senza dimenticarsi di mangiare le bacche. E se lo lasciate raffreddare, diventa anche una gustosissima bevanda rinfrescante, ottima per le giornate più calde! 

About La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.