Quando l’acquisto genera cultura

Quando l’acquisto genera cultura

Prima di acquistare, stringiamoci la mano!

Barbara Pozzi

Tutti noi apprezziamo quando il barista che ci prepara il caffè o la panettiera sotto casa ci salutano con calore. Quello che ci viene offerto, oltre che un prodotto o un servizio, è il senso di appartenenza a un luogo, a una comunità. Romagna è una terra di grande energia, famosa per essere popolata da gente laboriosa, allegra e tenace. Un terreno fertile per l’iniziativa e l’intraprendenza, dove si percepisce cuore e impegno. La passione per il proprio lavoro e la capacità di fare squadra assumono nella cultura romagnola il ruolo di valore fondante. Anche per queste ragioni, il nostro è un territorio costellato da piccole aziende a gestione familiare che portano avanti un prezioso sapere: la conoscenza di un mestiere. Nella gran parte dei casi queste piccole aziende sono aperte al pubblico e partecipano alla vita delle città e dei paesi in modo diretto. Un contesto di questo tipo ci permette di entrare in contatto con i produttori con grande facilità. Scegliere di acquistare presso aziende locali non vuol dire solo avere a disposizione un prodotto di qualità o fare una scelta sostenibile a livello ecologico. Ricercare prodotti realizzati sul proprio territorio significa mettersi nella condizione di creare legami umani, di conoscere persone e realtà nuove. Vuol dire generare valore e cultura attraverso i propri acquisti. Ti stai chiedendo come? Scopriamolo insieme.

Com’è fatto? Ritorno alla curiosità

Gli avanzamenti industriali e tecnologici della nostra epoca ci hanno indubbiamente allontanati dal chiederci come sono stati realizzati gli oggetti dei quali ci circondiamo, i cibi che mettiamo in tavola, gli abiti che indossiamo. In alcuni casi, invece, scegliamo consapevolmente di non chiederci come siano stati realizzati o dove. Recarsi a conoscere un produttore può essere una gita divertente da fare con la propria famiglia o con i propri amici, un momento di condivisione e arricchimento prezioso. Spesso è più semplice di quanto sembri: basta individuare i giorni di apertura, oppure telefonare per sapere se c’è la possibilità di una visita. A questo fine, Vivi Consapevole in Romagna ha progettato un’App dove trovare le aziende, le associazioni e i laboratori che lavorano per migliorare il luogo in cui viviamo, fornendo servizi e prodotti naturali sviluppati in maniera etica e sostenibile. Del resto, i prodotti che scegli ogni giorno fanno parte della tua vita, della tua storia. Entrare in contatto con chi li realizza ti rende protagonista delle tue scelte.

Prendere coscienza rispetto a ciò che si utilizza quotidianamente è un percorso di riscoperta, una finestra aperta per la propria curiosità. E cosa potrebbe renderci più consapevoli che toccare con mano il processo produttivo di una piccola o media azienda?

Condivisione è Conoscenza, Conoscenza è Autoproduzione

Toccare con mano il lavoro di un artigiano è prezioso e importante, ma impararlo lo è ancora di più. Creare qualcosa è un piccolo allenamento per le mani, il cervello e il cuore. Sono tantissime le realtà che offrono la possibilità di imparare ad autoprodurre ciò che ci occorre: corsi di cucina naturale, laboratori di falegnameria, saponificazione o panificazione. Da un prodotto può nascere una passione, da un incontro una vera e propria cultura personale.

Ti aspettiamo da noi: gli incontri di Olfattiva

Olfattiva è un opificio che si occupa della realizzazione di prodotti di Aromaterapia e Profumeria Botanica. Da più di dieci anni lavoriamo con rispetto e dedizione oli essenziali 100% naturali, puri e completi per il benessere dell’uomo e dell’ambiente. Fin dalla nascita del progetto il nostro intento è stato quello di diffondere la conoscenza degli oli essenziali e dei loro immensi benefici nel quotidiano. A questo fine, da anni pubblichiamo settimanalmente articoli ma soprattutto incontriamo le persone e le accogliamo nel nostro laboratorio. Se desideri approfondire l’uso degli oli essenziali, le applicazioni per il benessere psicofisico, la pulizia della casa e la bellezza, vieni a trovarci! Teniamo corsi e incontri sull’Aromaterapia Sottile, l’Aromaterapia Applicata e la Profumeria Botanica. Al fine di poter accogliere sempre più persone e condividere passione e conoscenza, a partire da gennaio l’Opificio Olfattiva si trasferirà in una sede più grande, con un’ampia zona corsi e una piccola biblioteca di Aromaterapia e discipline olistiche aperta al pubblico.  Chi desidera potrà venirci a trovare tutti i giorni dal lunedì al venerdì, anche al di fuori degli eventi. Questo è un passaggio molto importante per noi: significa poter contribuire, nel nostro piccolo, a diffondere cultura sul territorio. Dove ci trovi? In Viale Zaganelli 26, a Massa Lombarda (RA).

Ti aspettiamo! Un saluto profumato.


Barbara Pozzi

Barbara cresce in una famiglia che le trasmette, fin da piccola, un profondo amore per la Natura. Appassionata di botanica, la madre le regala un estrattore: questo dono è il seme di un percorso che la porterà a conoscere a fondo gli oli essenziali, studiando da autodidatta, partecipando a corsi di naturopatia e aromaterapia e poi sperimentando sul campo. La sua visione è, fin dall’inizio, quella di riproporre un profumo completamente naturale, privo di qualsiasi additivo e che restituisca l’energia sottile della pianta da cui proviene, proprio come si faceva nelle antiche tradizioni di fitoterapia e profumeria, andate perdute nel tempo. È così che nel 2006, assieme a Massimo Moretti, Barbara fonda l’Opificio Olfattiva. Aromaterapeuta del progetto, Barbara si dedica alla creazione di prodotti di Profumeria Botanica per il benessere dell’uomo e dell’ambiente che lo circonda.

 

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.