Qui Tian: il punto di riferimento romagnolo per la Medicina Tradizionale Cinese

Qui Tian: il punto di riferimento romagnolo per la Medicina Tradizionale Cinese

Intervista a Steve Berardi

A cura della Redazione

Era la metà degli anni ’70 e in Italia i pionieri della medicina iniziavano a viaggiare per il mondo, alla ricerca dei sapienti insegnamenti terapeutici che le altre culture potevano offrire. In molti hanno avvertito la necessità di approfondire la conoscenza di un antichissimo sistema di cure in particolare, che ha trovato origine in Cina: la Medicina Tradizionale Cinese (MTC).

Per approfondire l’evoluzione della Medicina Tradizionale Cinese in Italia abbiamo intervistato Steve Berardi, responsabile marketing dell’azienda Qui Tian di Acquaviva (RSM), punto di riferimento per tutti coloro che vogliono avvicinarsi o già sono in stretto contatto con la MTC.

«Inizialmente chi era interessato ad ampliare la sua conoscenza doveva spostarsi: in Italia non vi erano ancora Scuole di MTC – ci spiega Steve. Chi studiava, lo faceva da autodidatta recandosi in Francia, in Inghilterra e soprattutto in Cina, luogo di nascita di questa medicina non convenzionale. Qui era possibile apprendere ciò che la Medicina Tradizionale Cinese insegna: una filosofia profonda, le cui origini si perdono nei millenni, varie metodologie di trattamento delle malattie e le basi per mantenere l’organismo in buona salute.

Qui Tian: l’azienda per i primi professionisti di MTC

«Negli anni ’80 – continua Steve – un gruppo di sinologi conosciutosi all’Università di Bologna cominciò a interessarsi al problema e, a partire dai canali di importazione, alle necessarie autorizzazioni, alla valutazione della qualità dei prodotti ed altro ancora, cominciò a mettere insieme i pezzi per una attività di supporto ai “medici pionieri”. Dopo anni di gestazione, nel 1989, nasce Qiu Tian, l’azienda che da subito offre supporto ai primi professionisti di MTC che, senza gli strumenti appropriati, mai avrebbero potuto affacciarsi a questa “nuova pratica. Da allora lo sviluppo è stato velocissimo e imprevedibile: in neanche trent’anni di attività l’azienda è cresciuta fino ad avere a disposizione 750 mq di superficie, 14 dipendenti stabili e tutte le autorizzazioni in regola, continuamente aggiornate.

A questo proposito, tre anni fa, il Ministero Italiano della Salute, tramite due suoi alti funzionari è venuto a trovarci a San Marino accordando l’autorizzazione sanitaria ai nostri laboratori di confezionamento. Noi, di Qiu Tian, andiamo fieri di essere tra le pochissime ditte che in Italia vogliono far progredire la conoscenza e l’uso di un’arte medica antica. La nostra mission è ascoltare il paziente ed il professionista per poter trasmettere quanto serve in tempi brevissimi e ad un costo accessibile a tutti».

Perché scegliere la Medicina Tradizionale Cinese?

«La MTC consiste di diverse branche: agopuntura, coppettazione, moxibustione, dietetica, ginnastiche (Qi Gong – Tai Chi) e massaggio Tuinà.

Qiu Tian è particolarmente centrata sulla fitoterapia cinese, ramo antico e molto efficace di cura. La nostra soddisfazione sta nell’avere dato più risalto di altre ditte proprio a questa branca particolare. Tra l’altro abbiamo fonti sicure di approvvigionamento e prodotti (erbe, compresse, cerotti, sciroppi) sempre corredati di certificazioni di laboratori d’analisi. Evolviamo sì – conclude Steve – ma nella scia di una tradizione che va rispettata per il grande contributo scientifico che è stata capace di spargere in tanti secoli di pensiero teorico e di pratica.

 

 

 

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.