Rivoluzione BIO

Rivoluzione BIO

«L’agricoltura è l’arte di saper aspettare»

Riccardo Bacchelli


La rivoluzione BIO è cominciata da tempo ma finalmente sembra arrivata anche in Romagna.

Se qualche anno fa chi coltivava in modo ecologico era una mosca bianca, oggi, grazie alla maggiore richiesta delle persone, tante realtà si stanno interessando all’argomento.

Gli agricoltori, le aziende fornitrici di semi e prodotti per la terra, le accademie e corsi di formazione che insegnano come coltivare in modo sostenibile, le famiglie con l’orto in casa: tutti siamo diventati più “bio-oriented”.

Questa crescita improvvisa dell’interesse per il mondo del biologico è sicuramente positiva e fa pensare a un possibile miglioramento della qualità di vita e del nostro territorio in pochi anni ma, contemporaneamente, fa crescere l’interesse della grande distribuzione verso questa fetta di mercato.

Chi sceglie di mangiare biologico, spesso lo fa sia per motivi nutrizionali sia per avere la certezza di un prodotto sano da filiera corta, di cui si conosce anche il produttore.

Pensare a un prodotto bio che diventa di massa e finisce nella grande distribuzione dei supermercati ci porta però a una distorsione della filosofia che sta dietro a questo metodo di produzione.

Per fortuna, se da una parte abbiamo gli interessi dell’industria che puntano al bio, che potrebbero incrinare i suoi valori fondanti, dall’altra abbiamo aziende e persone che lo valorizzano all’estrema potenza: fattorie che ancora producono e raccolgono a mano frutta e verdura senza alcun uso di prodotti chimici nei territori incontaminati delle nostre colline, aziende che propongono oli essenziali e metodi naturali come deterrenti per i parassiti, mercati bio a km 0 che selezionano solo i prodotti migliori della nostra terra, fino ai ristoranti green che propongono esclusivamente i migliori ingredienti del nostro territorio e chiamano chef stellati per cucinarli.

È incredibile quanto sia fertile e ricco di humus il territorio romagnolo: sono tantissime le attività e i progetti che scommettono sulla qualità, quella vera.

Ci siamo sorpresi anche noi quando abbiamo scoperto le centinaia di realtà dal cuore BIO che ci circondano e da cui ogni giorno possiamo trarre nutrimento!


Romina Alessandri

 

Dettagli La Redazione

La redazione di Vivi Consapevole in Romagna.